Rossopomodoro

Novità

carciofo 'mbuttunato


Ingredienti per 4 persone

• 4 carciofi mammarelle grandi 
• 250 g di pane raffermo
• 100 g di salame Napoli
• 50 g di pecorino romano
• 1 limone di Sorrento
• 1 tuorlo e 1 uovo intero
• aglio
• prezzemolo
• olio extravergine di oliva
• sale 
• pepe

PREPARAZIONE

Monda i carciofi, eliminando solo le foglie esterne più dure, tornisci il gambo, senza esagerare togli completamente il gambo, apri le foglie battendole sullo spigolo di un tavolo senza romperle. Svuota i carciofi del fieno interno, se necessario, e tienili in acqua leggermente acidulata con succo di limone. Pela la parte dei gambi più teneri, tagliane una parte a dadini e falli saltare in padella con aglio, olio e prezzemolo. Cuocili in un po’ d’acqua per 5 minuti. Lasciali raffreddare. Riunisci il tutto in una ciotola con il pane precedentemente ammollato, l’uovo, il salame, il pecorino grattugiato, i gambi e una grattatina di limone e amalgama bene fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiusta di sale e pepe. Fai sgocciolare i fondi dei carciofi, asciugali, riempili con la farcia nel centro e rifinisci con i gambi rimasti. In una pentola a bordo alto riscalda dell’olio, soffriggi un spicchio d’aglio e un po’ di prezzemolo; disponi i carciofi con il ripieno all’insù, aggiungi un po’ d’acqua; aggiusta di sale, copri e lascia cuocere per 30 minuti. Riponi i carciofi in una teglia con un po’ di liquido di cottura e infornali a 180° per 12 minuti (il tempo di “arruscarlo” leggermente). Servi i carciofi con crostini, aggiungi un filo di olio d’oliva extra vergine e una spruzzatina di prezzemolo. 

Nota: per arricchire la ricetta potresti aggiungere anche provola affumicata o provolone dolce.